Cabine armadio da sogno


Cabine armadio da sogno

È’ iniziato l’autunno ed è arrivato il momento del temuto cambio stagione!
Come ogni volta cadiamo preda del panico pensando all’ennesimo fallimentare tentativo di sistemare il nostro amato guardaroba che lievita a vista d’occhio col trascorrere del tempo!
A nulla sono valsi i numerosi esperimenti alla Marie Kondo ed è sempre la stessa storia: tutta la nostra roba ammassata in un groviglio al punto che, cercando di ripescare quell’adorato vestitino blu che tanto amiamo, corriamo il rischio di perderci nei meandri dei nostri armadi.

guardaroba organizzato perfettamente
gli scaffali del vostro armadio sono così ordinati? non ci credo!

Ma allora, perché non pensare ad una soluzione che sia davvero efficace?
Hai mai pensato di realizzare una comoda cabina armadio dove poter sistemare tutti i tuoi abiti?
Prima cosa da fare: cercare l’ispirazione. Abbiamo selezionato su Pinterest delle cabine armadio da sogno, sfogliate la nostra gallery!


Contrariamente a quanto solitamente si pensa, non servono spazi enormi per ricavare una cabina armadio, basta saper ottimizzare lo spazio che abbiamo a disposizione.
Se hai una camera da letto spaziosa è molto probabile che tu possa utilizzarne una parte per la cabina armadio, ma anche con dimensioni più ridotte è possibile organizzare lo spazio in maniera intelligente ad esempio utilizzando pannelli divisori in tessuto o in vetro.

Date un’occhiata a questa interessante soluzione con parete divisoria in vetro che diventa testata del letto.

E’ anche possibile realizzare una cabina armadio per mascherare una parete storta, come nel mio caso. Ho sfruttato la parete storta della camera da letto per posizionare un elemento in più dell’armadio (nel mio caso un Pax componibile dell’Ikea): ciò non sarebbe stato possibile mettendolo ad angolo retto. Ho posizionato l’armadio nel senso della parete ed ho “raddrizzato” otticamente la stanza chiudendo l’armadio con delle tende a pannelli scorrevoli montate a soffitto invece che con delle ante.

I pannelli creano un effetto “cabina“, lo spazio dato dall’angolo che si crea tra tenda e struttura dell’armadio permette anche di cambiarsi all’interno.
Completa il progetto l’illuminazione dell’armadio che si attiva all’apertura, ma che si può anche mantenere per creare un bell’effetto luminoso nella camera con la luce che filtra attraverso il tessuto.

Dunque, sei pronto a realizzare la tua cabina armadio? Vuoi dei suggerimenti su come ottimizzare gli spazi della tua casa? Contattaci qui, ti promettiamo che il prossimo cambio stagione sarà un’esperienza decisamente meno impegnativa!

 
Ti è piaciuto questo articolo? Offrici un caffè ☕
Buy Me a Coffee at ko-fi.com

Architetto freelance. I miei interessi spaziano dall’interior design alla progettazione di mini unità abitative ecosostenibili. Un campo di ricerca che mi interessa molto è quello dell’architettura per le emergenze. Mi occupo anche di grafica, illustrazione e stampa 3D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *